Tradizione, moda e folklore romeno al Carnevale di Venezia 

​l’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia e Creart – Centro di Creazione, Arte e Tradizioni di Bucarest, in partenariato con VELA Spa e l’Ateneo Veneto di Venezia, hanno organizzato nell’ambito del Carnevale di Venezia 2017 una mostra di abiti contemporanei di Liliana Turoiu all’interno dell’Ateneo Veneto ed un itinerario musicale, sostenuto dal gruppo di suonatori di corni tradizionali romeni «MOAŢELE» di Câmpeni – Alba (Romania). 

Il gruppo di suonatori di corni tradizionali romeni «MOAŢELE» di Câmpeni – Alba (Romania) è stato fondato nel 2006 ed è composto da giovani donne talentuose che amano il folklore e intendono portare avanti le tradizioni popolari romene, suonando il corno, strumento musicale a fiato tradizionale nelle aree montagne della #Transilvania. 

La mostra di Liliana Turoiu intitolata “La dote” è un progetto che si rivolge agli amanti della cultura, delle tradizioni e della moda ed è una collezione ispirata agli abiti tradizionali romeni.


Nella collezione «La dote», i capi di abbigliamento tradizionali romeni, quali fota, ia, brâul o ilicul, sono fonti d’ispirazione per i vestiti moderni, per le creazioni degli stilisti impegnati nel settore della moda contemporanea d’alta qualità. Per la durata della mostra, l’artista Liliana Ţuroiu ha presentato una serie di abiti provenienti dalla sua collezione, capi di abbigliamento che attraverso un esercizio di maestria porteranno il pubblico nel mondo della moda contemporanea romena.


Liliana Ţuroiu – stilista, professore associato presso l’Università Nazionale d’Arte di Bucarest, artista e imprenditrice nel settore dell’alta moda, è membro dell’Unione degli Artisti della Romania, presidente e membro fondatore della Fondazione Altum Studio Design. Nella sua carriera quasi ventennale, ha firmato collezioni di moda, presentazioni e mostre d’arte, fotografia e abiti, organizzate sia in patria sia all’estero: Italia – Venezia e Milano; Francia – Parigi e Lille; Germania – Düsseldorf e Colonia; Stati Uniti – New York; Grecia – Atene; Kazakistan – Alma Ata; Bulgaria – Sofia; Ungheria – Budapest.



Vari abiti di Liliana Ţuroiu sono stati indossati in occasione di prestigiosi eventi svoltisi presso il Palazzo di Versailles, la Casa Bianca, il Teatro alla Scala, a Bruxelles e Cannes. Per informazioni aggiuntive sull’artista Liliana Ţuroiu, si veda: https://www.lilianaturoiustudio.com/



La mostra è stata realizzata con il sostegno dell’Istituto Culturale Romeno di Bucarest e ha fatto  parte del programma ufficiale del Carnevale di Venezia 2017: http://www.carnevale.venezia.it/event/inaugurazione-della-mostra-la-dote-di-liliana-uroiu/?date=2017-02-18_15:00:00
Organizzatori: Istituto Culturale Romeno di #Bucarest, Istituto Romeno di #Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia e creart – Centro di Creazione, Arte e #Tradizioni di Bucarest
In partenariato con: VELA Spa, Ateneo Veneto e Comune di #Venezia
Media partner: Venezia News, Un ospite di Venezia
foto © #feliciafotoreporter 
La cultura romena in Italia

Annunci